Cerca
  • SmartAWARE

Se non comunichi con i tuoi dipendenti adesso, lo farà qualcun altro, ma peggio.

La crisi sanitaria in corso sta generando importanti cambiamenti in tutte le aziende. A causa del Covid-19 è cambiato in maniera radicale il modo di lavorare e si sono spezzate quelle consuetudini che caratterizzavano il lavoro: il luogo, gli orari, ma anche le relazioni.

La situazione molto fluida, con continui cambiamenti normativi anche all'ultimo minuto, fa sì che le imprese, a partire dai vertici, abbiano l'esigenza di "riannodare i fili" informando costantemente e tempestivamente i dipendenti per mantenerli il più possibile in sintonia con l'organizzazione e gli obiettivi aziendali.

Nella non-comunicazione ufficiale da parte dell’impresa, spesso trova spazio la comunicazione non ufficiale.

Siamo abituati a concepire la comunicazione interna come la somma dei messaggi di carattere organizzativo, più o meno istituzionali: circolari, comunicati, ordini di servizio devono, infatti, semplificare e rendere efficiente la routine lavorativa all’interno dell’azienda.

Sarebbe però riduttivo intendere la comunicazione interna solo in questo senso. Tra le priorità c’è anche quella di creare relazione e fiducia con dipendenti e collaboratori.


La comunicazione interna vede l’azienda impegnata a distribuire flussi informativi suddivisi per target con lo scopo di:

  • aggiornare le persone sull'organizzazione del lavoro e su tutte le norme che ne garantiscono il funzionamento

  • condividere degli obiettivi di breve, medio e lungo periodo

  • creare relazione, coinvolgimento, motivazione e senso di appartenenza con dipendenti e collaboratori

Dove manca la comunicazione ufficiale da parte dell’impresa, rischiano purtroppo di inserirsi gossip, voci di corridoio, speculazioni o più semplicemente informazioni non corrette che rischiano di minare la coesione del team e il focus condiviso sugli obiettivi aziendali. A maggior ragione in un contesto delicato come quello legato al Covid-19.

Durante le fasi di transizione che interessano l’organizzazione, gli strumenti di comunicazione interna servono per rendere ogni persona partecipe del cambiamento in atto, sia per rassicurarla che per facilitare l’adozione di comportamenti idonei e favorevoli alle trasformazioni.

DI CHE TOOL SERVIRSI PER GESTIRE AL MEGLIO LA PROPRIA COMUNICAZIONE INTERNA?


C’è un principio fondamentale, di cui non ci si può dimenticare: l’azienda è un organismo complessivo e complesso, formato da unità diverse che parlano lingue diverse, con necessità e intenti differenti.


Gli strumenti della comunicazione interna devono quindi poter raggiungere tutti e convogliare le informazioni in modo differenziato, ma in prospettiva di un obiettivo unico.

L'adozione di uno strumento digitale permette, ad esempio, di organizzare le proprie informazioni per canali specifici, dedicati a singoli team, progetti, topic o anche per aree geografiche nel caso in cui si tratti di un’azienda con più sedi.


I tool digitali come le app permettono una drastica riduzione del numero di email, delle chat incontrollate su WhatsApp, del fai da te informativo alla macchinetta del caffè, e hanno tanti altri vantaggi.


Ad esempio anche i "vecchi" house organ possono essere rivalutati in una strategia di comunicazione digitale, diffondendoli in modo molto più accessibile all'interno degli strumenti digitali. 


Il digitale permette inoltre di rendere la comunicazione più visiva e immediata: le immagini e i video rendono più fruibili documenti che altrimenti verrebbero ignorati del tutto, senza contare l’importanza dell’identità visiva in termini di appartenenza e riconoscimento nel brand.


Inoltre, il digitale permette la massima flessibilità e di reagire in tempo zero alle necessità del momento.


Una comunicazione sbagliata o assente è spesso più nociva di una non-comunicazione.


Ecco alcuni esempi positivi di progetti di comunicazione interna:

Marchesini Group

Poggipolini

15 visualizzazioni

SmartAWARE è un prodotto

Sviluppatori di soluzioni

PS Mobile srl

PIVA: 02143111207

Sedi Operative:

Via Persicetana Vecchia 7/6 - 40132 Bologna

Via Isonzo 55/2 - 40033 Casalecchio di Reno -BO

Sede Legale:
Via Antonio Zanolini, 36/AB - Bologna

Mail: info@psmobile.it

Responsabile del trattamento dei dati:

dpo.privacy@psmobile.it

© PS Mobile srl - All rights reserved - 2020

Privacy & Cookie policy

Seguici su

  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Facebook - Bianco Circle
  • YouTube - Bianco Circle